Category Archives: Interviste

Laura Pedrini alla presidenza del Gruppo Cosmetici Erboristeria

Laura Pedrini

Laura Pedrini è la nuova presidente del Gruppo Cosmetici Erboristeria di Cosmetica Italia  eletta quest’oggi dall’Assemblea delle 58 aziende aderenti, e raccoglie l’incarico da Antonio Argentieri, Senior Manager de l’Erbolario. «Ho sempre partecipato attivamente alla vita del Gruppo – commenta Laura Pedrini –, perché credo fermamente che lo spirito di collaborazione e l’attitudine al confronto siano due ingredienti essenziali per il successo di ogni progetto.

Cos Sakkas TONI&GUY 8 suggerimenti per immagini moda vincenti

Cos Sakkas, direttore artistico internazionale di TONI&GUY dagli anni Novanta, responsabile della formazione. Cos ha creato immagini belle, creative e commerciali e autore di  immagini moda ultra premiate. Grazie alla sua collezione Newcomer of the Year  l’ha portato ad essere eletto parrucchiere dell’anno britannico nel 2020. “Lavorare a un servizio fotografico è una delle cose preferite da fare: ti dà l’opportunità di essere creativo, lavorare con persone incredibili e spingiti fuori dalla tua zona di comfort”.

Ecco i suoi consigli per creare immagini belle

1. Assicurati che i tuoi modelli abbiano personalità e siano belli. Non essere un seguace della moda, ma lavora per esaltare la loro personale bellezza. 2 Crea un mood board (tavole d’ispirazioni) fisico anziché collezionare immagini sul telefono. 3 Assicurati che capelli, trucco e vestiti funzionino tutti insieme, in armonia. Ricorda che se vuoi esaltare l’acconciatura tieni tutto il resto (make up e abiti) semplice e sobrio.

4 Lavora con un team che ha la tua stessa visione, ma che ti spingerà a provare cose nuove. 5 Scatta per te e per nessun altro: non sparare per gli Awards, lavora  per te stesso. Così avrai una collezione che è fedele a te e mostra le tue capacità, passione e visione. Se speri nella collezione  vincente avrai molto stress e perderai la concentrazione.

6 Scatta foto a colori e in bianco e nero: entrambi saranno belli ma daranno una dimensione diversa al tuo look finito.

7 Rimani concentrato: non lasciarti distrarre da idee stravaganti. Trova la tua idea e attieniti a cosa sei bravo e produci immagini belle e di tendenza.

8 Prenditi il ​​tuo tempo quando ritagli le tue immagini: la lunghezza intera ha una sensazione completamente diversa da da vicino, quindi scegli saggiamente e non avere fretta.


HSA Cosmetics punta al PRIVATE LABEL per creare prodotti unici e distintivi

Sempre più vicini alle esigenze del cliente:  creare prodotti PRIVATE LABEL (prodotto a marchio privato) unici e distintivi. È questa la prima novità 2021 firmata HSA Cosmetics.

Stefano Zanzi

Abbiamo incontrato Stefano ZanziPresident CEO di HSA Cosmetics

Ci racconti di più?

“HSA è al fianco dei suoi clienti, in ogni occasione. Fornendo una consulenza a 360° su come sviluppare un prodotto, non ci limitiamo più a confezionare ciò che il cliente desidera, ma stimoliamo il brand a seguire e anticipare le tendenze del futuro”

HSA come punto di riferimento importante per le aziende, quindi.

Il nostro Brand rappresenta oggi un vero partner marketing con un approccio completo al mondo della cosmesi e offre un supporto totale alle aziende che decidono di lanciare marchi propri sostenendo, grazie al suo expertise, lo sviluppo di oltre 100 brand in più di 90 nazioni. HSA, fondata oltre 38 anni fa, è oggi tra le aziende europee più riconosciute a livello mondiale per lo sviluppo di prodotti innovativi nell’industria cosmetica. Nata con il core business fondato su prodotti professionali  haircare, skincare e make-up. Ed è proprio da questo know how solido e consolidato che è nato il Progetto evolutivo PDD. 

Ci descrive il Progetto evolutivo PDD?

PDD è l’acronimo di Prodotto, la Distribuzione e la Digitalizzazione. Investendo su questi tre asset che rappresentano il cuore dell’azienda, HSA Cosmetics ha dato vita ad un programma all’avanguardia.

Un nuovo approccio formulativo tecnologico e clean ha portato, infatti, alla possibilità di allargare la distribuzione da meramente professionale hair care a omnicanale, il tutto corroborato e supportato da importanti investimenti nel mondo digitale. L’obiettivo del progetto è offrire un servizio di PRIVATE LABEL veloce e inimitabiletaylor made e assolutamente personalizzato.

Paolo Delle Piane

Paolo delle PianeStrategic Marketing Director di HSA Cosmetics, aggiunge: “HSA esaudisce i sogni legati al tuo brand, per portalo al successo nel proprio mercato di competenza”, ha commentato . In particolare, per ciò che concerne la dimensione del PRODOTTO, HSA Cosmetics non solo ha ampliato il suo team di professionisti in laboratorio – altamente specializzati nelle diverse aree skin care e hair care, ma ha anche creato un nuovo dipartimento che si occupa di sostenibilità e clean beauty.

Cosa formulerà il nuovo dipartimento?

Prodotti efficaci, performanti, amici del benessere dei capelli e non solo. Veri e propri Clean sensoriali, con nuovi profumi e colori, perfetti per essere provati comodamente anche a casa propria. Tra queste le maschere colorate, per un refresh della tonalità o per colori semipermanti, anche nella versione vegana.

Attraverso importanti interventi strutturali, HSA ha ideato in ambito R&D un nuovo spazio esclusivamente dedicato all’archivio delle fragranzel’esclusivo HOLFACTORY SPACE, in cui ogni cliente potrà valutare e scegliere la fragranza che preferisce per il suo prodotto, sviluppata successivamente con una formula unica che garantisce la massima personalizzazione.

Nonostante il periodo pandemico, gli interventi mirati messi in campo da HSA Cosmetics confermano la capacità di espansione dell’azienda che sul fronte della DISTRIBUZIONE si ramifica, anche e soprattutto, nei mercati Asiatici e Americani, con ulteriori trattative in corso per il mercato indiano. Per l’Asia entra in HSA un Export Manager cinese, per fornire un servizio ottimale e strutturato. Per l’America nasce HSA USA una nuova filiale: oltre la private labal ad inizio giugno 2021 inizierà la distribuzione del primo brand di proprietà, Nouvelle.

Infine, il terzo asset del progetto PDD riguarda l’area della DIGITALIZZAZIONE.

“Abbiamo deciso di allocare grossi investimenti per creare un nuovo gestionale e un e-commerce con nuove linee. Inoltre, abbiamo ideato una strategia digitale Multi Level con operazioni di Inbound e Outbound marketing, per stimolare i clienti in target con un dialogo costante. Non solo grandi aziende, quindi, bensì una comunicazione rivolta anche ai piccoli brand creativi che sognano e vorrebbero prodotti particolari, diversi, esclusivi”, ha aggiunto Stefano ZanziPresident CEO di HSA Cosmetics.

“E per offrire la massima personalizzazione ai nostri clienti, stiamo anche lavorando ad una nuova e perfettamente equipaggiata sala Webinar, che sarà pronta a giugno 2021, dedicata alle videoconferenze per essere vicini ai nostri clienti e ai nostri distributori con un servizio di alto livello e professionalità”, ha concluso Paolo delle PianeStrategic Marketing Director di HSA Cosmetics.

Il rivoluzionario Progetto PDD, volto ad offrire il miglior servizio di Private Label innovativo e all’avanguardia, fa di HSA Cosmetics l’azienda ideale per realizzare i sogni di ogni cliente.

Barbieri e parrucchieri chiusi in zona rossa: crowdfunding e community come medicina per la crisi

Niccolò Bencini e Michele Callegari fondatori del brand

Parte oggi la zona rossa in molte regioni italiane. E per barbieri e parrucchieri le saracinesche rimarranno abbassate fino al 6 aprile. Il DPCM in vigore dal 6 marzo al 6 aprile ha portato ulteriore modifiche per quanto riguarda l’apertura di parrucchieri e barbieri: tali servizi erano rimasti chiusi nel primo lockdown (marzo-maggio) ma aperti durante la seconda ondata, da novembre in poi ritenuti “essenziali”. Ora, invece, rimarranno chiusi in zona rossa.

Commentano  queste le nuove restrizioni  Michele Callegari e Niccolò Bencini, co-fondatori di Barberino’s, la catena di barbershop con 10 saloni in Italia, e-shop e scuola di barberia.
“La decisione di cambiare nuovamente approccio con riferimento ai servizi di barberia non fa altro che aumentare l’incertezza. Come settore ci siamo attrezzati con investimenti importanti, come ad esempio visiere, distanziamento, pannelli separatori, revisione degli spazi e molto altro. Inoltre, il nostro tipo di servizio non comporta assembramenti essendo soggetto al rapporto 1:1, con un cliente alla volta servito da un operatore. Cambiare idea ora non fa altro che aumentare ulteriormente l’incertezza, rendendo ancora più difficile la programmazione economica, delle assunzioni e degli investimenti. La cosa più importante è che ci sia almeno coerenza nelle decisioni del nuovo Governo. Con le nuove chiusure ci aspettiamo ristori adeguati e non gli ammontari totalmente inadeguati messi sul piatto nel 2020”.

Il brand infatti proprio rispetto ai ristori ha dovuto affrontare una serie di problematiche, condivise da tutta la categoria di barbieri.

Hovig Etoyan è il nuovo Global Professional Ambassador di Kérastase

Hovig Etoyan

Cosa ha portato l’hairstylist libanese Hovig Etoyan è il nuovo  Global Professional Ambassador di Kérastase?

Tanto e duro lavoro, ma soprattutto la passione per il salone e la sua magia.

Perché hai deciso di diventare hairstylist? Cosa ami di più della tua professione?

Questa è una domanda che mi riporta alla mia infanzia. All’età di undici anni stavo passando accanto a un salone in un quartiere popolare di Beirut quando, all’improvviso, ho lasciato andare la mano di mia madre e sono entrato. Per me è stata vera magia: un posto così vivo, fortemente positivo, estremamente felice. Ancora oggi riesco a sentire questa magia. Una donna può entrare in un salone sentendosi triste per poi uscirne sorridente, più sicura di sé. Quando una cliente si sente più bella e mi ringrazia per ciò che ho realizzato, sento che è un privilegio poter condividere quel momento intimo con qualcuno. Toccare i capelli delle persone e prendersene cura è universale. Ed è profondamente umano.

Cosa significa per te come hairstylist diventare Global Professional Ambassador di Kérastase?

È davvero incredibile! Ho fatto molta strada dalla mia infanzia in Libano. Sono così grato a Kérastase, che si fidi di me, perché sono cresciuto conoscendo il marchio e utilizzando i suoi prodotti sin dall’inizio. Poter conoscere le persone che lavorano dietro al marchio, e l’innovazione che ne deriva, è un sogno che prende vita.

Wella consegna il premio alla carriera a “SALONE DANIELA”: 50 anni insieme

Wella celebra con un premio i 50 anni di lavoro insieme del Salone Daniela che con il suo negozio a Udine, in Friuli-Venezia Giulia,  non ha mai smesso di credere in Wella e continua a farlo da ben 50 anni Nel 1960 Daniela Morettin affianca il papà e solo 10 anni più tardi apre il proprio salone e centro estetico. Daniela con la propria squadra non si è mai fermata, grazie anche alla formazione periodica, alla ricerca continua dei nuovi trend e ad occasioni importanti come le sfilate. Ed eccoci qui! 50 anni di attività…e Daniela traina il mondo delle tendenze capelli con la stessa passione e costanza che la contraddistingue dal primo giorno della sua onorata carriera. Tutto questo è reso possibile anche da uno staff molto preparato, sempre pronto ad aggiornarsi sulle ultime tendenze per poter offrire i migliori trattamenti in circolazione. Da molti anni il salone fa parte di AHS, propone servizi innovativi grazie ai corsi di formazione in Accademia a Londra e partecipa costantemente agli eventi più rilevanti che il mercato propone. Tutto ciò è motivo di vanto e consente al salone e a Daniela di essere apprezzati e stimati su tutto il territorio.

Inebrya lancia “Beauty Without Fear” il nuovo protocollo per gli acconciatori per riconoscere la violenza sulle donne

Agire concretamente per potere esprimere la propria bellezza senza esitazione, il motto di questa nuova e importante iniziativa è “bellezza senza paura” e visto che ha un’anima internazionale si chiama: “Beauty Without FearInebrya, brand professionale che promuove la femminilità all’ennesima potenza, lancia, in collaborazione con Gruppo Polis e Casa Viola, la campagna che farà diventare i saloni delle figure di sensibilizzazione e primo contatto. Beauty WithOut Fear è il protocollo che permette al parrucchiere di saper riconoscere e gestire il delicato tema della violenza di genere. Riconoscere i segnali, stare vicino, saper ascoltare senza giudizio, ma con empatia sono i primi gesti da fare per accogliere le prime testimonianze.

Secondo recenti dati, una donna su tre a livello mondiale è stata vittima di una forma di violenza nella propria vita, sia essa fisica, psicologica o economica. Molte spesso non lo denunciano neppure, intimorite dalle conseguenze per se stesse o per i figli o per la paura di giudizio altrui. L’Agenzia dei Diritti Fondamentali dell’Unione Europea ha sottolineato che solo il 14% ha notificato alla polizia l’episodio di violenza più grave subito dal partner, percentuale che scende al 13% per i casi in cui l’aggressore non era il partner.Il brand Inebrya, portavoce internazionale della ricerca Hair care Made in Italy che si rivolge con le sue linee di prodotto ad una donna sofisticata, sensuale capace di giocare con la sua femminilità, si schiera in prima linea in questa battaglia contro la violenza sulle donne con il progetto Beauty W/O Fear con il supporto di Casa Viola, servizio di Gruppo Polis.

Colore, tutti i trucchi di un vero e bravo colorist

Fai presto a dire una colorazione fatta bene. Ma dopo uno shampoo il colore vira e, purtroppo, compaiono gli indesiderati e odiati riflessi rossi. Come fare a neutralizzarli veramente? Incrociare le dita non serve. Ecco i preziosi consigli di Alberto di Domenico, direttore artistico e Educational Manager JOICO Italia che fa del colore un culto.

Alberto Di Domenico

La vita di tutti noi è cambiata. Cosa cerca ora la cliente in salone. Più servizi, taglio o colore? L’attenzione delle clienti si focalizza molto sul colore. Già da tempo le donne ci chiedono una colorazione dall’aspetto naturale e di illuminare i capelli come dopo un’estate passata al mare. Ovviamente i sono difficili da realizzare da sole a casa e questo rappresenta un’ottima occasione che ciascuno di noi deve saper cogliere.

Il bello di essere parrucchiere: i consigli del direttore artistico internazionale di TONI & GUY

Cos Sakkas

Il bello dell’essere un parrucchiere è che c’è sempre qualcosa di nuovo da imparare. Ecco alcuni consigli del direttore artistico internazionale di TONI & GUY Cos Sakkas, su come ottenere il massimo dall’istruzione durante questi mesi di Pandemia. Per gli acconciatori aggiornare le proprie abilità è semplice e indispensabile. E mentre il le basi possono rimanere le stesse, sono le piccole cose che rendono il  lavoro aggiornato per clienti oggi. 

Come proteggere i capelli e rinforzarli con Defy Demage di JOICO

Stress, agenti chimici, azioni meccaniche, mille colorazioni. E così i capelli diventano ingestibili e iper sensibilizzati. Il super grintoso Alberto Di Domenico, titolare di salone e direttore artistico JOICO Italia, ci parla di come prevenire i danni con con il sistema innovativo Defy Demage di Joico che aiuta a proteggere e rinforzare i legami capillari con risultati istantanei che si vedono e si toccano.